sabato 7 agosto 2010

Lavoro e guadagno: attenti alle sorprese delle mozzarelle blu


È possibile?

È possibile mettere in tavola mozzarelle di questo tipo?
Io non credo! Ma dico io, siamo il paese che produce le migliori mozzarelle del mondo; perchè ci dobbiamo complicare la vita andando ad a acquistare i prodotti alimentari in paesi che hanno 1/5 dei nostri controlli? Risposta banale – Per risparmiare. E allora mangiati pure quella roba li.

A proposito di risparmio e di latticini, cosa succede alla Newlat (Giglio) di Reggio Emilia? Fiore all'occhiello dell'economia agricola del capoluogo Emiliano ed una delle poche aziende che non ha usufruito della cassa integrazione. Succede che la Coop Italia ( attento perchè "La Coop sei tu") ha deciso di rompere il contratto perchè troppo oneroso (prodotti caseari troppo cari) e dove va ad acquistare il latte,  latticini, yogurt e formaggini? Guarda caso sugli scaffali entreranno prodotti provenienti da Austria e Germania (come le mozzarelle blu).
Con che risultato?
Oltre 200 operai al rientro delle meritate vacanze si troveranno in cassa integrazione.

Negli ultimi mesi le cose sembravano rimettersi sul giusto binario per il nostro lavoro ed il nostro guadagno.
Un fuoco di paglia?
Tutti noi ci auguriamo che non sia così, che il trend al rialzo continui, ma le sorprese autunnali sono dietro l'angolo e le previsioni non sono molto buone.

Ma tu che mi stai leggendo hai un'arma a disposizione che forse non sai di avere.

 Non ti costa nulla   cliccare qui

Flavio61re

0 commenti:

Posta un commento

Ritenetevi liberi di esprimere totalmente il vostro pensiero. Unica raccomandazione, siate seri e misurate le espressioni.